Elementi in rilievo

Influenza A: servono più dosi vaccino

Influenza A: Medici Napoli, servono molte più dosi vaccino

 Influenza A: Medici Napoli, servono molte più dosi vaccino                                                                      

"Abbiamo a disposizione 300 mila dosi per  una popolazione di sei milioni. In previsione del picco epidemico saranno necessarie ulteriori quantita' di vaccino''.
E' quanto ha chiesto il  presidente dell'Ordine dei medici di  Napoli Gabriele Peperoni al viceministro  alla Salute Ferruccio  Fazio e all'assessore regionale campano Mario Santangelo oggi durante l'incontro che si e' svolto a Palazzo Santa Lucia a  Napoli e al quale ha partecipato anche Donato Greco, consulente  del Governo per la task force antivirus. Lo rende noto l'Ordine dei medici di Napoli in un comunicato.
Peperoni, riporta sempre la nota, ha poi insistito sull'esigenza di fare chiarezza sia sugli aspetti tecnici dell'epidemia sia sul fronte della comunicazione: ''Esperti,  amministratori e medici della task force - ha  affermato Peperoni  - sono chiamati in tempi stretti a fornire risposte chiare sia per sgombrare il campo da pericolose psicosi che per garantire  prestazioni sanitarie piu' efficienti. Ad esempio, sono i dati a rivelare che non esiste un 'caso Napoli': il numero dei decessi,  infatti, e' in linea o  inferiore all'andamento mondiale ed  inoltre l'attuale percentuale dello 0,5  per mille di vittime e' inferiore allo 0,8 per mille registrato per la normale influenza stagionale''. Nella nota, infine, l'Ordine dei medici di Napoli  offre ''piena collaborazione con la task force anti-virus'' ma nello stesso tempo chiede a Fazio che ''non resti sullo sfondo il deficit strutturale della sanita' campana''. (ANSA).