Primo Piano

Emergenza terremoto in Abruzzo

Attivo il sito delle professioni sanitaria per l'emergenza terremoto in Abruzzo

Di fronte al dramma che ha colpito la città di L’Aquila e parte della regione Abruzzo le professioni sanitarie hanno sentito il dovere di partecipare attivamente all’opera di soccorso alle popolazioni così duramente colpite. Una prima iniziativa è rappresentata dal sito web www.sanitasolidale.org con il quale medici, infermieri, ostetriche, veterinari, psicologi e tecnici di radiologia, attraverso le proprie Federazioni di Ordini e Collegi, hanno inteso costruire e mettere a disposizione delle Istituzioni un centro di raccolta e di ulteriore diffusione di tutte quelle notizie e comunicazioni che possano rendere più efficaci e tempestivi gli aiuti alle popolazioni, non solo nell’immediato, ma anche durante tutto il periodo della ricostruzione.
Abbiamo già provveduto a comunicare a tutti i soggetti già impegnati nell’opera di soccorso, ad iniziare dal Dipartimento della Protezione Civile, dalla Croce Rossa Italiana, dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, dal Ministero dell’Interno e da tutte le Istituzioni impegnate a favore dei terremotati, ad utilizzare anche questo nostro canale di comunicazione.
Riteniamo che questa nostra iniziativa non debba essere limitata all’emergenza in Abruzzo, ma rimanere in campo, crescere ed irrobustirsi sotto l’aspetto organizzativo, perché possa rimanere nel tempo uno strumento attraverso il quale i professionisti della salute intendano mettere a disposizione il proprio contributo di solidarietà in contesti che purtroppo non mancheranno mai.

 

I Presidenti

FNOMCeO, FOFI, FNOVI, FNCO, IPASVI, CNOP, FNCTSRM.